My Image

coach@andreapalvarini.com

YouTubeInstagram

Preferisco raccontarti la storia che mi ha portato fino a qui.

Potrei stare qui ad elencare i miei titoli di studio, a raccontarti dei miei anni di esperienza nel settore del fitness, postare il mio curriculum vitae e dirti quanto sono bravo a fare il mio lavoro.​​​​​​​


Beh non ho assolutamente voglia di farlo!​​​​​​​​​​​​​​

Sono sempre stato un amante dello sport sin da bambino. Ho avuto la fortuna di crescere in un contesto dove, quando si aveva voglia di giocare, si usciva con gli amici a dare due calci ad un pallone, si andava in giro in bicicletta, ci si rincorreva giocando a guardia e ladri e tutte le altre attività che si possono fare in compagnia all'aria aperta.


Negli anni, di sport ne ho provati tanti, dal calcio alle arti marziali, dal body building all' arrampicata, corsa, weight lifting, pallavolo, basket, power lifting, yoga e pilates, parkour e tanto altro.

Poi un giorno un mio collega, che ringrazierò infinitamente a vita per ciò che ha fatto, mi propose di andare una corsa ad ostacoli.


La Fisherman Friends Strongman Run fu la mia prima OCR.


La prima OCR è un po' come la prima volta che fai l'amore: non si scorda mai.


Ricordo ancora l'ansia nelle settimane prima delle gare, la tensione​​​​​​​ una volta arrivato all'evento. Era tutto nuovo per me, un contesto completamente diverso dalla mia routine quotidiana.

All'epoca mi allenavo in maniera molto ignorante in palestra. Mi ero appena lasciato alle spalle un periodo dove mi stavo preparando per affrontare la mia prima gara di Body Building, progetto poi accantonato perchè mi ero reso conto di non essere portato per quello sport.


Come ti ho detto prima, ero in totale assenza di stimoli, stavo dimagrendo, la mia forma fisica non mi piaceva e non avevo più voglia di fare niente.


Quell'evento cambiò drasticamente il mio modo di vedere lo sport.


Terminata la gara, mi ricordo che non ci pensai su neanche una frazione di secondo prima di iscrivermi a quella successiva, ad un paio di settimane di distanza se non erro: la mia prima Spartan Race​​​​​​​​​​​​​​.


Da quel momento non riuscii più a placare la mia sete di partecipare a questa tipologia di eventi.


Ad oggi ho superato le 100 gare all'attivo (43 solo nel 2018) girando tutta l'Italia e l'Europa per conoscere sempre di più questa fantastica disciplina sportiva.

Quello che amo di più di questo sport è il contesto.


Ogni evento sembra una grande festa e, sebbene sia uno sport individuale, i legami che nascono attorno a questo ambiente sono qualcosa di indescrivibile.


Mi sembra di essere tornato bambino, quando ci si vedeva con gli amici per giocare in maniera del tutto innocente e spensierata.


Amo le OCR proprio per questo, Perchè è un mondo capace di far riscoprire alle persone quelle che erano le sensazioni più comuni quando eravamo piccoli e che, crescendo, in tanti hanno dimenticato.


La condivisione, la gioia, il divertimento, le paure, l'inadeguatezza, i sorrisi, gli abbracci e tanto altro. Il tutto condito da quegli schemi motori di base, presenti ad ogni gara, che ci fanno un po' tornare indietro nel tempo.


Solo chi è immerso in questo ambiente può capirmi.​​​​​​​

Due anni fa, mosso dalla voglia di far conoscere questo ambiente a più persone, ho aperto il mio canale YouTube, primo canale in Italia a tema OCR. Ho iniziato a fare video tutte le volte che partecipavo ad una gara e a postarli nel web.


Piano piano i miei video iniziarono ad acquisire sempre più visualizzazioni, complice anche il boom esponenziale avuto dalle OCR nell'ultimo periodo.


Oggi, ad ogni gara che partecipo, mi sento come parte integrante dell'ambiente. Le persone mi riconoscono, vengono a salutarmi e a parlarmi, condividendo con me le loro sensazioni.


Tutto questo mi ha portato a conoscere veramente tantissime persone​​​​​​​ sparse per l'Italia (e parecchie anche all'estero).

Da dove nasce l'idea di creare un sito intenet?


In realtà non è il primo sito che costruisco per me. Ne avevo già uno, che ho poi accantonato per crearne un altro che rispecchiasse di più la mia immagine, questo appunto.


Eh già sto facendo tutto da solo. Tutto ciò che trovate su questo sito, dalle grafiche agli articoli, dai link ai form, è tutta farina dal mio sacco.


Piuttosto che delegare ad altri, ho preferito studiare e capire da me come creare dal nulla un sito che mi rappresenti.


Perciò se questo angolo del web verrà fuori uno schifo, saprete chi insultare.


In questo sito e blog, l'intento è quello di condividere informazioni utili a chi vuole avvicinarsi a questo mondo e non ha la più pallida idea di come fare oppure, a chi ne è giaà immerso ma ancora un pò spaesato.

L'altra parte principale è quella relativa all' Online Coaching.


Quando le persone hanno iniziato a capire che non sono solo un pirla fa video alle gare, ma che per portarmi a casa il pane di mestiere faccio solo ed esclusivamente il Personal Trainer giostrandomi tra Svizzera e Italia, in parecchi hanno iniziato a scrivermi per avere informazioni su allenamenti specifici per questa disciplina sportiva.


Posso anche metterci tutta la volontà di questo mondo per rispondere a tutti coloro che mi contattano tra Facebook, Instagram e Whattsapp, ma sono arrivato ad un punto dove sinceramente mi sono rotto le palle di passare ore e ore davanti al cellulare a rispondere ai messaggi privati che mi arrivano, anche perchè, gira e rigira, le domande sono sempre le stesse.


Da qui l'idea è quella di creare un sistema più automatizzato per gestire al meglio le principali richieste che mi vengono fatte ogni giorno tramite i social.


E cosa c'è di meglio di un sito internet per fare tutto questo?

Se sei arrivato alla fine di questa pagina, ti ringrazio!


Se tutto questo non ti è bastato a capire che tipo di persona sono e perchè faccio tutto questo, ti invito a seguirmi sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram, leggi i miei post, guardati qualche mio video e mi raccomando iscriviti​​​​​​​ anche al mio canale YouTube.


A presto!

Mi chiamo  Andrea Palvarini

e sono un Personal Trainer Professionista